Chi sono

Psico_alice_mazzara_.jpg

Sono laureata in psicologia clinico-dinamica, presso l'Università degli Studi di Padova. Sto approfondendo la mia formazione presso l'Istituto di formazione in "Psicoanalisi della Relazione" SIPRe di Milano. Attualmente, inoltre, svolgo la pratica della mia specializzazione presso un CPS del Niguarda, dove ho modo di confrontarmi con adolescenti e giovani adulti. Da anni collaboro con diverse Cooperative Sociali, offrendo servizi di educative scolastiche e domiciliari, affiancando bambini, preadolescenti e adolescenti che presentano differenti diagnosi.

 

Ho una formazione psicoanalitica ma con un focus sulle relazioni, che reputo centrali nello sviluppo del soggetto. Un approccio nuovo allo studio delle relazioni, considerate in un ottica non più unidirezionale ma tenendo in considerazione il contributo reciproco. Nel mio lavoro, tutto ciò si traduce nel privilegiare l'interazione tra terapeuta e paziente che resta il protagonista indiscusso del suo percorso. Ritengo che solo attraverso un percorso interattivo tra terapeuta e paziente, si potrà fare luce sulle modalità che storicamente il soggetto si è costruito ma che evidentemente sono giunte a farlo soffrire. Ma solo il soggetto potrà davvero sapere in definitiva cosa è possibile per lui e cosa scegliere di essere. Sono convinta che i vari momenti di difficoltà che ciascuno di noi può incontrare nella sua vita, possano rappresentare vere opportunità di maggiore conoscenze di se stessi e di riscoperta delle proprie risorse.

Per porsi in un rapporto totale con un'altra persona,

bisogna prima porsi in un rapporto con se stessi.

Se non sappiamo abbracciare la nostra solitudine, useremo gli altri semplicemente come uno schermo nei confronti dell'isolamento.

Soltanto se si sa vivere soli come un'aquila - senza alcun pubblico- ci si può volgere con animo innamorato ad un'altra persona; soltanto allora ci si può preoccupare dell'altro. 

Irvin D. Yalom