• alicemazzara87

Pronti a ripartire da sé.


Se per qualcuno settembre rappresenta ancora l’inizio delle vacanze, per altri invece è il ritorno

alla vita quotidiana.

Sicuramente settembre paga lo sconto di essere subito dopo il grande agosto, amato da tutti perché periodo di relax fisico e mentale.

Con l’inizio di settembre invece ritorna anche la nostra vita quotidiana, il nostro lavoro, la scuola, quei progetti che abbiamo rimandato pronunciando la fatidica frase “ormai lo faccio a

settembre”. Quel momento è arrivato e se per alcuni può essere un nuovo inizio, il germogliare di nuovi obiettivi, progetti e buoni propositi, per altri può rappresentare invece un momento

davvero duro.

Le aspettative che possono nascere in questo mese possono essere talmente cariche da

rischiare di buttarci a terra o addirittura minare l’immagine che abbiamo di noi, in caso di fallimento.

Essere consapevoli di sé o semplicemente il provare a diventarlo, può aiutare a ridimensionare

la portata di queste aspettative, creando, là dove necessario, nuove credenze e nuove rappresentazioni di noi.

La possibilità di guardarci dentro, di lavorare su noi stessi è il miglior buon proposito che puoi regalarti per settembre e per tutti i mesi dell’anno.

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti